La Serata Proibita di Charlotte Byrd – Books Time

Titolo La Serata Proibita
Autore: Charlotte Byrd
Pagine: 326
Genere: Erotico – primo di una serie – narrato da entrambi i protagonisti

TRAMA
Non appartengo a questo posto.
Non ne posso più, ma ho dei debiti da pagare.
Chiamano il mio nome.
Le luci si accendono. 
L’asta ha inizio.
Il signor Black fa l’offerta migliore.
 
È tenebroso, ricco e potente. Gli piace giocare.
L’unica regola è che non esistono regole.
Ma si tratta solamente di una notte.
Che cosa potrebbe accadere?

Oggi vi parlo di un libro che ho scoperto attraverso una pubblicità su Facebook: La Serata Proibita di Charlotte Byrd. E’ il primo di una serie di cinque libri ed è gratuito su Amazon.
La trama mi ha incuriosita fin da subito, quindi essendo gratis, perché non dargli una chance?
Come al solito non ho letto le recensioni e mi sono tuffata in questa nuova lettura. Prima di dirvi cosa ne penso vi parlo un po’ del libro.


Scopriamo il libro
Ellie è una ragazza che ha sempre vissuto tra i ricchi e che ha lei stessa una famiglia benestante però non vuole usufruire dei soldi che potrebbe avere dalla sua famiglia, vuole cavarsela da sola. E’ una scrittrice e lavora per BuzzPost (rivista online). Ha una cotta per il suo migliore amico che invece sta per sposarsi col suo capo… e convive con Caroline, altra migliore amica dal carattere completamente opposto al suo. Eh si, perché Ellie non è un’amante delle feste, è introversa e preferisce starsene a casa piuttosto che andare in giro a spassarsela col primo sexy ragazzo che le capita sotto tiro come invece fa l’amica.
Ora che vi ho dato un quadro generale della situazione passiamo a questa misteriosa asta.
Caroline viene invitata a una festa per ricchi in uno yatch di lusso e riesce a convincere Ellie ad accompagnarla.
Giravano tante voci su queste feste, ma nessuno sapeva cosa realmente accadeva durante i party.
Bene, dopo una festa un po’ noiosa in cui ragazze e ragazzi chiacchierano e fanno conoscenza, alcuni vengono selezionati e scoprono di avere la chance di partecipare ad un’asta dove le ragazze che decidono di voler partecipare, vengono vendute per una notte all’offerente che paga di più per averle.
La nostra cara Ellie, la ragazza introversa di cui vi ho parlato prima, decide di buttarsi, ha un debito studentesco da pagare e quei soldi (una marea di soldi) le fanno comodo dato che non vuole chiedere aiuto alla famiglia.
Come specificato dalla trama, l’asta la vince il Signor Black… e il gioco erotico ha inizio.
Ora vi dico cosa ne penso.

La mia opinione
Purtroppo il libro non mi è piaciuto. A parer mio l’autrice non si è soffermata abbastanza sulla creazione del carattere dei personaggi e questo li ha resi incoerenti con le caratteristiche caratteriali che presentavano all’inizio della storia; storia che aveva un gran potenziale e anche una trama molto intrigante… ma il tutto è stato rovinato dalla superficialità con cui personaggi e situazioni sono stati rappresentati.
Conoscere un personaggio non è la semplice descrizione della scuola frequentata, delle sue ricchezze e della vita agiata. Quella è soltanto l’apparenza… dietro una mente umana si nasconde molto di più… e questo romanzo non è stato in grado di farmi arrivare quel di più che cercavo. Purtroppo dei personaggi non mi è rimasto nulla e quindi di conseguenza questa storia verrà dimenticata facilmente una volta letta.
La parte erotica era anche intrigante ma le scene venivano interrotte frettolosamente, passando dal gioco erotico a una cena in un attimo.
Sarebbe potuta essere una bella storia se solo ci fosse stata più attenzione a questi che purtroppo non sono soltanto dettagli.
Dopo aver parlato della recensione con una ragazza che ho avuto il piacere di conoscere su Instagram (e vi invito a passare da lei se siete amanti dei romance – @libri_gioie_colori , ho tentato di ragionare su cosa di positivo questo libro mi avesse lasciato, e mi è venuto in mente un discorso affrontato dai due protagonisti riguardante i Romance (perché Ellie è una scrittrice e una lettrice di romanzi rosa appunto) e si è parlato di quanto i romanzi rosa venissero considerati spazzatura rispetto ad altri generi letterari. E’ un tema che tocca tutte noi appassionate del genere molto da vicino e sentirlo difeso all’interno di un libro mi ha fatto piacere.

Non mi aspettavo di scrivere una recensione negativa alla mia seconda recensione a tema libri sul blog e devo dire che è stata un’impresa ardua per me, perché da scrittrice ho il terrore di ricevere una recensione negativa e ogni volta che lascio il libro a qualcuno per una collaborazione e ricevo la notifica “Ciao, ho finito di leggere il tuo libro.” sembra quasi che il cuore mi si fermi nel petto, ed è proprio per questo che non sono in grado al momento di inserire una votazione in stelle.
Voi l’avete letto? Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti se vi va.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: